PAX CHRISTI

PUNTO PACE BOLOGNA

 

 

| Home | Chi siamo | don Tonino Bello | Monte Sole | Attività | Appelli/Campagne | Agenda pace | I Link |


CHE COS'E' PAX CHRISTI?

E' un movimento cattolico internazionale per la pace sorto durante la seconda guerra mondiale per opera di alcuni francesi e tedeschi. Prigionieri dello stesso campo di concentramento, si erano reciprocamente promessi che avrebbero impegnato le proprie energie, dopo la liberazione, per essere sempre più costruttori di pace nella libertà e nella giustizia di rapporti, attingendo dalla comune fede in Cristo. Oggi Pax Christi è una organizzazione nongovernativa (ONG) con statuto consultivo presso le Nazioni Unite e il Consiglio d'Europa. Ha sezioni nazionali in circa 20 Paesi e nel 1983 ha ricevuto dall'Unesco il Premio per l'educazione alla Pace.


Altre informazioni e indirizzi su Pax Christi


Presidente nazionale è Mons. Giovanni Ricchiutii, vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, eletto il 12/11/2014 al termine dei lavori del Consiglio permanente della CEI. A norma dello Statuto di Pax Christi, infatti, il presidente viene designato dal Consiglio permanente della CEI all'interno di una terna di nomi formulata dal Consiglio nazionale dello stesso movimento. Il vescovo che succede a Mons. Giovanni Giudici nella presidenza della sezione italiana di Pax Christi, è nato a Bisceglie, arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, il 1 agosto 1948; ordinato presbitero il 9 settembre 1972.
Il 27 luglio 2005 papa Benedetto XVI lo nomina arcivescovo di Acerenza; l'8 ottobre successivo riceve l'ordinazione episcopale, nella basilica di san Giuseppe a Bisceglie.
Il 15 ottobre 2013 papa Francesco lo nomina vescovo, con il titolo ad personam di arcivescovo, di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti.

I Presidenti nazionali che lo hanno preceduto sono stati:
Mons. Giovanni Giudici, vescovo di Pavia
Mons. Tommaso Valentinetti, vescovo di Pescara-Penne
Mons. Diego Bona, vescovo dimissionario di Saluzzo (CN)
Mons. Tonino Bello, vescovo di Molfetta (BA) † 20 aprile 1993
Mons. Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea (TO) 

La Segreteria Nazionale della Sezione Italiana e':
Pax Christi onlus 
Via Quintole per Le Rose 131
50029 Tavarnuzze   FI
055.2020375
info@paxchristi.it   www.paxchristi.it

Mosaico di Pace è la rivista mensile promossa da Pax Christi di cui Alex Zanotelli è il direttore responsabile. Tratta temi di nonviolenza e spiritualità della pace, di educazione e cultura di pace. Vi sono notizie e informazioni difficilmente reperibili altrove su iniziative e attività dell'arcipelago ecopacifista. Reportage dai paesi del sud del mondo e indicazioni/riflessioni sull'economia di giustizia.
Direzione e redazione: Via Petronelli 6 - 70052 Bisceglie BA
                                  Tel. 080/3953507  Fax 080/3953450
                                  E-mail: info@mosaicodipace.it
                                  Link: www.mosaicodipace.it/
Per abbonarsi:
abbonamento ordinario 30 €
abbonamento elettronico 20 €
abbonamento ordinario+elettronico 40 €
c.c.p. n. 16281503 intestato a
Pax Christi Italia APS
Codice IBAN
IT24 L076 0104 0000 0001 6281 503
Codice BIC/SWIFT
BPP IIT RR XXX
CIN L ABI 07601 CAB 04000

c.c.b. n. 110000 intestato a
Pax Christi Italia
presso Banca Popolare Etica
(filiale di Firenze)
Codice IBAN
IT10 V050 1802 8000 0000 0110 000
CIN V ABI 5018 CAB 02800

indicando la causale del versamento: Abbonamento a Mosaico di Pace.

PAX CHRISTI ITALIA ha un suo “Centro studi Economico-Sociali per la Pace” con sede presso la Casa per la Pace di Firenze; Rettore è Luigi Bettazzi, vescovo emerito d'Ivrea, Presidente emerito di Pax Christi; Direttore è il Prof. Allegretti, dell'Università di Firenze.

| Home | Chi siamo | don Tonino Bello | Monte Sole | Attività | Appelli/Campagne | Agenda pace | I Link |