| Home | Che cos'è Pax Christi | Chi siamo | don Tonino Bello | Monte Sole | Attività | Appelli/Campagne | I Link |

 

AGENDA PACE 2018

Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre

 

 

L M M G V S D
1 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 27 28 29

 

Martedì 1

Comunità di Maranathà
Comunità di Maranathà
- via Cinquanta, 7 - San Giorgio di Piano (BO)
'Festa della cura, dell'inclusione, dell'innovazione sociale'
la tradizionale bella festa popolare del Primo Maggio,con iniziative al mattino e al pomeriggio
con la presenza di:
p. Paolo Bizzeti, Vescovo dell'Anatolia



Martedì 1

Chiesa parrocchiale Santa Maria delle Budrie - via Budrie, 95 - Budrie (BO)
Solenne Celebrazione Eucaristica in chiusura dell’anno giubilare del 150° anniversario di fondazione della congregazione delle suore minime dell’Addolorata, fondata da santa Clelia Barbieri alle Budrie nel 1868
presieduta da:
arcivescovo Matteo Zuppi



Mercoledì 2

SAE  di Bologna, Osservatorio interreligioso della  violenza di  genere
in collaborazione con:
Fscire
ore 16,30 - Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII - via S. Vitale, 114 - bologna
Violenza contro le donne e religioni
Incontro:
Contro la violenza di genere: Si muovono le religioni? Si muovono gli uomini?
Tre rappresentanti  ufficiali di chiese cristiane, tre tra quelle dieci chiese che sottoscrissero l’Appello ecumenico Contro la violenza sulle donne  alle chiese cristiane in Italia,  il 9 marzo 2015



Mercoledì 2 Caritas Diocesana di Bologna
 ore 18.00 - CENTRO CARDINAL POMA - via Mazzoni, 6/4 - Bologna
DA ESTRANEI a FRATELLI
1° Incontro:
INDOVINA CHI VIENE A CENA L’ estraneità come categoria teologica e antropologica. Una lettura spirituale di Lc. 14, 1-14
relatore:
P. Luca Vitali, Comunità Missionaria Villaregia
E’ un percorso in 5 incontri che, partendo dalla consapevolezza che “ognuno ci è estraneo prima di conoscerlo”, ci guida ad incontrare alcune situazioni che con più evidenza incarnano l’immagine di estraneità, ad esempio, carcerato, straniero, malato/disabile, persona senza dimora. Riconoscere nell’estraneo un fratello ci porta a ri-conoscere noi stessi e Dio come parte di una fraternità universale.
Per informazioni e iscrizioni gratuite:
Segreteria Caritas tel. 051 221296 - E-mail: caritasbo.segr@chiesadibologna.it
Scarica il volantino dell'iniziativa:


Giovedì 3 Movimento dei Focolari, Pax Christi punto pace Bologna
ore 20:45 - Santuario di Santa Maria della Pace - piazza del Baraccano 2 - Bologna
Incontro:
"Scelte di Pace Riconvertiamo l'economia che uccide"
con:
Carlo Cefaloni, redattore di «Città Nuova», rivista mensile e quotidiano web, espressione del Movimento dei focolari


Giovedì 3

ore 17.45 - Basilica di S. Petronio - P.za Maggiore - Bologna
Presentazione del Libro:
La Chiesa dei Bolognesi a Roma
introduzione di:
Mons. Matteo M. Zuppi
Evento in onore dell’Arciconfraternita dei Santi Giovanni Evangelista e Petronio dei Bolognesi in Roma
a seguire:
Coro della Basilica di San Petronio



Venerdì 4

ore 21:00 - S. Domenico Savio - via Andreini 36 - Bologna
nell’ambito della festa patronale della parrocchia di S. Domenico Savio
Proiezione del Documentario:
“SECONDO LO SPIRITO”
di: Lorenzo K Stanzani
documentario sul Cardinale Giacomo Lercaro
A seguire confronto tra i partecipanti e il regista Lorenzo K Stanzani



Sabato 5

ore 17:00 - Basilica dei Servi - strada Maggiore - Bologna
Presentazione del Libro:
IL BISOGNO DI PENSARE
di: Vito Mancuso
sarà presente l'autore



Sabato 5

ore 8.15 - Castel Maggiore (BO)
Marcia della Pace
partenza da Castel Maggiore per poi toccare Bentivoglio, Argelato e per concludersi a S. Giorgio di Piano
Come ogni anno la marcia cerca di unire i cittadini per costruire la cultura della pace e dell’inclusione



Sabato 5

da oggi a domenica 13 maggio - Cattedrale di San Pietro - via dell'Indipendenza - Bologna
Discesa della Beata Vergine di S. Luca in città a Bologna
Scarica il volantino dell'iniziativa:



Domenica 6

Comunità di Sant'Egidio
ore 19:00 - Chiesa dei santi Bartolomeo e Gaetano - Str. Maggiore, 4 - Bologna
Liturgia Eucaristica per il 50esimo Anniversario della Comunità di Sant'Egidio
presieduta da:
Sua Ecc.za Mons. Matteo Zuppi
Al termine della liturgia sarà offerto un rinfresco nei locali della Chiesa



Lunedì 7

ore 18:00 - Librerie.coop Ambasciatori - via Orefici, 19 - Bologna
Presentazione del Libro:
VOI SAPETE. L’INDIFFERENZA UCCIDE
di: Giuseppe Civati; (La Nave di Teseo)
Incontro con:
Giuseppe Civati
Intervengono:
Riccardo Noury, portavoce nazionale Amnesty International,
Lucio Cavazzoni, Alce Nero,
Adriano Turrini, Presidente di Coop Alleanza 3.0.
Il clima della discussione pubblica è davvero troppo inquinato, o è solo un'impressione? Che succede se a farsi domande in proposito sono un politico e uno scrittore? E se provano a rimettere vicini due concetti che sembrano abissalmente distanti come "politica" e "felicità"? In un libro concepito come un racconto a due voci, una staffetta di riflessioni e di interrogativi, Civati e Di Paolo - da prospettive diverse e complementari - provano a fare i conti con la corrente di malumore collettivo. Provano a risalirla per individuarne ragioni e presupposti



Martedì 8

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
in collaborazione con:
Istituto Veritatis Splendor
ore 15.30-18.40 - Sede dell'IVS - Via Riva di Reno, 57 - Bologna
Nell'ambito del Master in Scienza e Fede
Videoconferenza:
«Pasado, presente y futuro de la teología natural»
relatore:
Juan Arana
«Mente–corpo e scienze cognitive»
relatore:
mons. Gianfranco Basti
E’ possibile iscriversi al Master/Diploma all’inizio di ogni semestre
INGRESSO LIBERO
Il programma dettagliato è disponibile nella sezione “Master” del nostro sito:
www.veritatis-splendor.it
Per informazioni:
Dott.ssa Valentina Brighi c/o Istituto Veritatis Splendor Tel. 051 6566239; Fax. 051 6566260 
e-mail: veritatis.master@chiesadibologna.it  - www.veritatis-splendor.it



Mercoledì 9 Caritas Diocesana di Bologna
 ore 18.00 - CENTRO CARDINAL POMA - via Mazzoni, 6/4 - Bologna
DA ESTRANEI a FRATELLI
2° Incontro:
GIUSTIZIA E’ ACCOGLIENZA Per conoscere il mondo del carcere e del volontariato carcerario
relatori:
P. Marcello Mattè e P. Giovanni Mengoli, sacerdoti Dehoniani
E’ un percorso in 5 incontri che, partendo dalla consapevolezza che “ognuno ci è estraneo prima di conoscerlo”, ci guida ad incontrare alcune situazioni che con più evidenza incarnano l’immagine di estraneità, ad esempio, carcerato, straniero, malato/disabile, persona senza dimora. Riconoscere nell’estraneo un fratello ci porta a ri-conoscere noi stessi e Dio come parte di una fraternità universale.
Per informazioni e iscrizioni gratuite:
Segreteria Caritas tel. 051 221296 - E-mail: caritasbo.segr@chiesadibologna.it
Scarica il volantino dell'iniziativa:


Venerdì 11

Noi Siamo Chiesa Emilia-Romagna,Gruppo In Cammino Bologna, Spazio Pace Imola
ore 21:00 - chiesa di San Bartolomeo della Beverara - via Beverara 90 - Bologna
In occasione della Giornata Internazionale per le vittime dell'omofobia
Veglia di Preghiera:
“Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”
per il superamento dell’omo-transfobia



Venerdì 11

«Incontri esistenziali»
ore 21:00 - Auditorium Illumia - via De’ Carracci 69/2 - Bologna
Incontro:
«C’è una crepa in ogni cosa, è così che entra la luce» (L. Cohen)
con:
Eraldo Affinati, scrittore; presidente dell’Associazione Penny Wirton
Giorgio Paolucci, giornalista
con:
testimonianze di insegnanti e studenti della scuola Penny Wirton
intervento conclusivo de:
Arcivescovo Matteo Zuppi
ingresso libero
Per informazioni:
www.incontriesistenziali .org



Sabato 12 Pax Christi punto pace Bologna
ore 16:00 - Santuario di Santa Maria della Pace - piazza del Baraccano 2 - Bologna
Incontro:
Percorsi di Pace Storico e Artistico sulla chiesa del Baraccano
guiderà l'incontro:
don Nildo Pirani, parroco di San Bartolomeo della Beverara a Bologna per più di trent’anni. Ha insegnato “Introduzione alla Sacra scrittura” all’Istituto di formazione teologica di Bologna. Appassionato di arte e cultura bolognese


Sabato 12

ore 17,30 - Parrocchia di S. Maria della Carità - Via San Felice 64 - Bologna
Incontro:
MINISTERO FEMMINILE?
confronto aperto a partire dal libro  DIACONE  curato dalla prof. Serena Noceti
Ne discutono:
Serena Noceti (docente di Teologia presso la Facoltà Teologica di Firenze)
don Fabrizio Mandreoli (docente di Teologia presso la Facoltà Teologica di Bologna)
don Davide Baraldi (parroco di S. Maria della Carità)



Sabato 12

ore 20:45 - Centro Zonarelli - via G.A. Sacco 14 - Bologna
Proiezione del Docufilm:
'Debre Libanos'
a cui seguirà:
un incontro di conoscenza con rappresentanti della comunità etiopica bolognese
Il filmato, realizzato dall'emittente TV2000 in occasione dell'80° anniversario, ricorda la più grande strage di religiosi cristiani mai avvenuta in Africa. È costata la vita a circa duemila persone, la metà delle quali erano preti, monaci e diaconi, e a compierla non sono state milizie islamiste ma i soldati al comando del viceré italiano d'Etiopia Rodolfo Graziani. Quella avvenuta nel maggio 1937 nel monastero etiope di Debre Libanos è una voragine nella nostra memoria e una ferita ancora aperta nei rapporti tra la Chiesa Cattolica e quella Ortodossa d'Etiopia



Lunedì 14

Peace Now Pace Adesso
ore 20,30 - parrocchia di S. Teresa del Bambino Gesù - via A.Fiacchi 6 - Bologna
Incontro con p. Damiano Puccini
P. Puccini dal 2003 è in Libano, nella città di Damour, 25 km a sud di Beirut, in una zona in cui una grande povertà si è estesa progressivamente a partire dai massacri del 1976 e in cui la guerra del 2006 tra Israele e Hezbollah ha poi segnato definitivamente l’abbandono della prospettiva di un ritorno dei cristiani in quelle terre.Padre Damiano racconta come ha maturato la scelta di dedicarsi totalmente ai più poveri nella chiesa locale maronita-libanese in una situazione di miseria e di dispersione dei cristiani in quel territorio e con la presenza di numerosi gruppi di profughi iracheni e siriani (ora sono 2 milioni i profughi della Siria, dei quali 800 mila vivono nel fango e tra i rifiuti). A Damour ha fondato una comunità di volontari, Oui pour la Vie, in cui sacerdoti e laici si dedicano al servizio dei più poveri



Martedì 15 Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
in collaborazione con:
Istituto Veritatis Splendor
ore 15.30-18.40 - Sede dell'IVS - Via Riva di Reno, 57 - Bologna
Nell'ambito del Master in Scienza e Fede
Videoconferenza:
«La Specola Vaticana e il dialogo scienza e fede»
relatore:
don Alessandro Omizzolo
«Neuroscienze e libertà»

relatore:
padre Alberto Carrara
E’ possibile iscriversi al Master/Diploma all’inizio di ogni semestre
INGRESSO LIBERO
Il programma dettagliato è disponibile nella sezione “Master” del nostro sito:
www.veritatis-splendor.it
Per informazioni:
Dott.ssa Valentina Brighi c/o Istituto Veritatis Splendor Tel. 051 6566239; Fax. 051 6566260 
e-mail: veritatis.master@chiesadibologna.it  - www.veritatis-splendor.it


Martedì 15

ore 21:00 - Cinema Teatro Bristol - Via Toscana, 146 - Bologna
Incontro:
La violenza dei vili; storie di prigionia silenziosa
Con le volontarie del progetto "Non sei sola" parliamo della:
tratta delle schiave, il commercio di giovani corpi che dall'Africa centrale giungono alle città d'Europa
Con il Centro la "Casa delle Donne" parliamo di:
violenza domestica, le mille ferite nascoste del più subdolo dei soprusi, quello che si nutre dell'affetto delle vittime
Modera:
Lorenzo Benassi Roversi



Martedì 15 Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli
ore 21:00 - Centro San Domenico - Piazza San Domenico 13 - Bologna
“Dialoghi sul Mondo”

4° Incontro:
Chi comanda in Europa?
colloquio tra:
Prof. Romano Prodi
e
Dr. Ferruccio De Bortoli
ingresso è libero


Mercoledì 16 Caritas Diocesana di Bologna
 ore 18.00 - CENTRO CARDINAL POMA - via Mazzoni, 6/4 - Bologna
DA ESTRANEI a FRATELLI
3° Incontro:
LA DIMORA DEL CUORE Per conoscere il mondo dei senza dimora
a cura di:
Caritas Diocesana Bologna
E’ un percorso in 5 incontri che, partendo dalla consapevolezza che “ognuno ci è estraneo prima di conoscerlo”, ci guida ad incontrare alcune situazioni che con più evidenza incarnano l’immagine di estraneità, ad esempio, carcerato, straniero, malato/disabile, persona senza dimora. Riconoscere nell’estraneo un fratello ci porta a ri-conoscere noi stessi e Dio come parte di una fraternità universale.
Per informazioni e iscrizioni gratuite:
Segreteria Caritas tel. 051 221296 - E-mail: caritasbo.segr@chiesadibologna.it
Scarica il volantino dell'iniziativa:


Mercoledì 16

Centro San Domenico
ore 21:00 - Centro San Domenico - Piazza San Domenico 13 - Bologna
I Martedì di San Domenico (eccezionalmente di mercoledì)
Incontro:
Vatican Chapels* la bellezza in una Chiesa
Partecipanti:
Francesco Dal Co, Curatore del Padiglione della Santa Sede
Giuseppe Barzaghi O.P., Filosofo e teologo
Gli unici vincoli imposti ai dieci architetti scelti per realizzare le dieci cappelle del Padiglione col quale la Santa Sede ha voluto partecipare alla Biennale di Architettura di Venezia, due imprescindibili segni liturgici: ambone e altare. «Cioè la Parola e la mensa eucaristica celebrata dall’assemblea dei credenti». Un terzo vincolo, ma questa volta essenzialmente 'ispirativo', è l’adesione all’idea della "Cappella nel bosco" realizzata da Gunnar Asplund nel 1920 per il cimitero di Stoccolma, idea che racchiude in sé il richiamo alla comunità che si riunisce in un contesto di dialogo spirituale integrato con la natura. La caratteristica principale del padiglione vaticano, Vatican Chapels, è quella di proporsi all’interno di un vero bosco, quello dell’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia. In questo spazio alberato di alcuni ettari, introdotte da una struttura espositiva, in cui saranno presentati i disegni e il plastico di Asplund per la sua Cappella nel bosco, saranno proposte dieci cappelle, collocate ciascuna nel suo spazio fra gli alberi, appositamente realizzate da architetti provenienti da vari continenti e con diverse radici culturali e religiose.
*Padiglione della Santa Sede alla Biennale di Architettura a Venezia 2018



Giovedì 17

Associazione Libera Bologna
in collaborazione con:
Consulta dei giovani della Valsamoggia
ore 21:00 - Sala Sognoveglio - piazza Libertà - Monteveglio (BO)
Incontro:
«Contrasto alle mafie. Una sfida di comunità»
Interverranno:
S. E. Mons. Matteo Zuppi
Antonio Monachetti, Libera Bologna
Conducono:
i giovani della Consulta della Valsamoggia
Ingresso libero



Venerdì 18 ore 21:00 - Convento di San Domenico - piazza San Domenico 13 - Bologna
Colloqui a San Domenico
Incontro:
Quale ruolo oggi per i cattolici? Bene comune e dottrina sociale della Chiesa
relatori:
p. Giorgio Carbone
prof. Stefano Fontana

ingresso libero


Venerdì 18

ore 17.30 - Porta Saragozza - Bologna
Arrivo della statua della Madonna di Lourdes
In processione sarà poi portata nella vicina chiesa di Santa Caterina di Saragozza
Durante la permanenza, che si protrarrà sino alla sera di lunedì 21 maggio, si susseguiranno parecchi momenti devozionali, secondo un nutrito programma
In occasione del 160esimo delle apparizioni della Madonna di Lourdes a santa Bernadette, l’Unitalsi di Bologna ha organizzato una «peregrinatio Mariae», come avvenne per il 150esimo anniversario.         La statua della Madonna di Lourdes girerà dunque tutta Italia, facendo tappa nelle varie diocesi



Sabato 19

Istituto Santa Cristina
in collaborazione con:
Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, CHIESA DI BOLOGNA
Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna - piazzale Bacchelli, 4 - Bologna
in occasione dei 60 anni dell’Ordinazione sacerdotale di don Tonino Bello (8 dicembre 1957)
Incontro:
Testimoni e cirenei della gioia
programma:
ore 10.00
saluto di:
Mons. Matteo Zuppi e Mons. Tommaso Ghirelli
ore 10.30
Don Tonino Bello, formatore di vocazioni
relatore:
Mons. Marcello Semeraro
La carità formativa di don Tonino Bello
relatore:
Don Tonio Dell’Olio (presidente Pro Civitate Christiana)
Dialogo con i relatori



Sabato 19 Convento dell'Osservanza
con il patrocinio di:
Università degli Studi di Bologna, Regione Emilia Romagna, Città Metropolitana di Bologna, Comune di Bologna, Quartire S. Stefano
da oggi a domenica 20 maggio - Convento dell'Osservanza - via dell'Osservanza 88 - Bologna
37ª Edizione delle Giornate dell'Osservanza
Incontro:
"L'inutile strage e la sfida del dopo-guerra: nel centenario del 1918"
Scarica il programma completo dell'iniziativa:


Lunedì 21

ore 20,45 - Chiesa antica della Parrocchia di Chiesa Nuova - via Murri  181 - Bologna
Incontro:
Dialogo tra cristiani, ebrei e musulmani
relatori:
fratel Ignazio De Francesco



Martedì 22 Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
in collaborazione con:
Istituto Veritatis Splendor
ore 17.10-18.40 - Sede dell'IVS - Via Riva di Reno, 57 - Bologna
Nell'ambito del Master in Scienza e Fede
Videoconferenza:
«La coscienza, tra mente e cervello»
relatore:
padre Alberto Carrara
E’ possibile iscriversi al Master/Diploma all’inizio di ogni semestre
INGRESSO LIBERO
Il programma dettagliato è disponibile nella sezione “Master” del nostro sito:
www.veritatis-splendor.it
Per informazioni:
Dott.ssa Valentina Brighi c/o Istituto Veritatis Splendor Tel. 051 6566239; Fax. 051 6566260 
e-mail: veritatis.master@chiesadibologna.it  - www.veritatis-splendor.it


Martedì 22

ore 17,30 - Chiesa Metodista - via Venezian 3 - Bologna
Presentazione del Libro:
“Confessione di fede di un eretico”
di: Franco Barbero
incontro con:
Franco Barbero



Martedì 22

Centro Studi "G.Donati"
ore 21:00 - Auditorium Gamaliele - via Mascarella 46 - Bologna
Incontro-Reading:
L'ORRORE NELLE CARCERI la repressione dei regimi con abusi, violenze e torture
con:
Azadeh Ahmadian, autrice, regista e attrice



Mercoledì 23 Caritas Diocesana di Bologna
 ore 18.00 - CENTRO CARDINAL POMA - via Mazzoni, 6/4 - Bologna
DA ESTRANEI a FRATELLI
4° Incontro:
SIAMO SEMPRE LO STRANIERO DI QUALCUN ALTRO
a cura di:
Caritas Diocesana Bologna
E’ un percorso in 5 incontri che, partendo dalla consapevolezza che “ognuno ci è estraneo prima di conoscerlo”, ci guida ad incontrare alcune situazioni che con più evidenza incarnano l’immagine di estraneità, ad esempio, carcerato, straniero, malato/disabile, persona senza dimora. Riconoscere nell’estraneo un fratello ci porta a ri-conoscere noi stessi e Dio come parte di una fraternità universale.
Per informazioni e iscrizioni gratuite:
Segreteria Caritas tel. 051 221296 - E-mail: caritasbo.segr@chiesadibologna.it
Scarica il volantino dell'iniziativa:


Mercoledì 23 Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII
da oggi a giovedì 24 maggio - ore 9:00-18:00 - Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII - via San Vitale 114 - Bologna
Incontro:
Karl Barth and Dietrich Bonhoeffer on the Ethical Life of Modern Society
relatore:
Joshua Mauldin, Assistant Director at the Center of Theological Inquiry in Princeton, New Jersey His research interests include religious ethics, law and religion, and religious freedom
Per informazioni:
Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII | Tel: 051 239 532 - www.fscire.it - segreteria@fscire.it


Giovedì 24

ore 21:00 - Cinema Tivoli - via Giuseppe Massarenti 418 - Bologna
Nell’ambito della Festa patronale della Parrocchia S. Rita
Proiezione del Documentario:
SECONDO LO SPIRITO
di: Lorenzo K Stanzani
Un film sul Cardinale Giacomo Lercaro Italia, 2018, documentario, 72 min.Regia Lorenzo K. StanzaniProduzione Mauro Bartoli – Lab Filmcon il sostegno di: Chiesa di Bologna, Fondazione Lercaro, Sodalizio dei SS. Giacomo e Petronio, Emilia Romagna Film Commission, Unipol, Marchesini Group, Fondazione Carisbo, Casa di Cura Toniolo, TV 2000, Cineteca e Teatro Comunale di Bologna. “Se condividiamo il pane celeste, come non condivideremo il pane terreno?” questa la frase che Giacomo Lercaro fece scrivere sull’altare della cattedrale quando fu vescovo di Bologna dal 1952 al 1968. Al concilio Vaticano II - di cui fu uno dei quattro moderatori - il cardinale Lercaro sostenne la necessità della povertà della Chiesa, guidò la riforma liturgica, promosse la collegialità fra papa e vescovi, un mondo del lavoro solidale ed equo, e un nuovo confidente rapporto fra Chiesa e mondo. Rapporto col mondo ch’egli ha perseguito davvero con coraggio, in una continua ricerca della pace e del bene comune senza paura di cambiare o rivisitare le proprie opinioni, come dimostrò nel rapporto sviluppato negli anni post conciliari con l’allora sindaco Guido Fanti. Di Lercaro si sa e si parla poco. Eppure l’avvento di Papa Francesco testimonia come le sue idee e visioni siano ancora ricche di senso e significato profondo per la Chiesa. Certamente è una storia di difficile comprensione, ma la necessità di capire ci interroga, e, a quarant’anni dalla sua morte, riteniamo i tempi maturi per poter comprendere pienamente la profondità dei pensieri e delle opere di un grande uomo della nostra storia recente, che siamo certi, possono aiutarci oggi a comprendere il presente che viviamo e farci riflettere sul nostro ruolo di uomini agenti nella Storia, la nostra Storia e quella che tutti insieme scriveremo. Il film si avvale del ritrovamento di una ventina di film 8mm inediti riguardanti Bologna e la vita del Cardinale Giacomo Lercaro nonché centinaia di registrazione audio del Cardinale.



Giovedì 24 Sala della Comunità Bristol
ore 21:00 - Cinema Teatro Bristol - via Toscana 146 - Bologna
Reading Musical-Teatrale:
Maria di Magdala
di e con:
Paola Gatta
a seguire dibattito
con:
prof.ssa Marinella Perroni, teologa
prof.ssa Vera Fortunati, storica e critica d'arte
modera:
Lorenzo Benassi Roversi
Per informazioni:
www.cinemateatrobristol.it


Giovedì 24

Comunità di Sant’Egidio, Arcidiocesi di Bologia, Edizioni San Paolo
ore 18:00 - Cappella Farnese di Palazzo d'Accursio - piazza Maggiore - Bologna
Presentazione del Libro:
Tutto può cambiare
di: Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio
conversazione con:
Massimo Naro
introduce:
Enrico Franco
Interverranno:
Romano Prodi, Ivano Dionigi, Stefano Zamagni, Arcivescovo Matteo Zuppi



Giovedì 24

ore 17:00 - “Sala dell’Affresco” del Convento di San Martino Maggiore - via Oberdan 25 - Bologna
nell’ambito del ciclo “Felsina Pittrice“
Incontro:
“La facoltà di Teologia di Bologna e S. Pier Tommaso dell’Ordine dei Carmelitani”
Relatore:
Prof. Berardo Pio - Dipartimento di Storia Culture Civiltà – Università di Bologna



Giovedì 24

ore 21:00 - Parrocchia di Chiesa Nuova - via Murri 177 - Bologna
Nell’ambito della Sagra parrocchiale
Incontro:
“I Cristiani in Siria oggi”
Relatore:
Joseph El Khoury, siriano, anestesista nella Clinica San Pier Damiani di Faenza



Venerdì 25 ore 20:30 - chiesa di San Biagio - via della Resistenza 1/9 - Casalecchio di Reno (BO)
Incontro:
Ernesto Olivero fondatore del SERMIG di Torino incontra i giovani


Venerdì 25 Scuola Formazione Teologica FTER, Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Bologna
in collaborazione con:
Associazione Culturale B612
ore 21:00 - Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna Bologna - piazzale Bacchelli 4 - Bologna
Incontro:
Qui è successo un '68!!! Ricordi, testimonianze e suggestioni degli anni della contestazione
introduce:
Alessandra Deoriti
Bologna 1° gennaio, omelia di Lercaro sulla pace: un vero 68
con:
Luca Romanelli, Daniela Marcolungo
chitarra:
Domenico Troncato
luci:
Gloria Noemy Villatoro
regia di:
Luca Romanelli


Venerdì 25

ore 18,30 - Serre Giardini Margherita - via Polischi 9/via Castiglione  134 - Bologna
Nell’ambito del Festival IT.A.CA
Inaugurazione della mostra fotografica del fotografo Max Cavallari
dialogheranno con l'autore della mostra:
Enzo Barnabà (autore Aigues-Mortes, Il massacro degli italiani),
Claudio Mazzanti (curatore di The wall book),
Giuseppe Sciortino (autore Rebus Immigrazione)
Ventimiglia, giugno 2015, una delle più gravi negazioni dei diritti umani che l’Italia abbia mai attuato dalla crisi dei flussi migratori degli ultimi anni.
500 esseri umani tra Eritrei, Siriani, Senegalesi e Somali si sono trovati le porte francesi di Menton, cittadina sulla costa appena dopo Ventimiglia, bloccate. In tutta risposta si sono organizzati per un presidio semi-permanente sugli scogli a pochi metri dalla ex dogana che divideva l’Italia dalla Francia prima dell’Unione Europea.
500 persone, tra cui ovviamente donne e bambini, costretti a vivere e dormire su pietre in riva al mare, davanti agli sguardi semi indifferenti delle famiglie intente a raggiungere la Costa Azzurra per un week end a base di sole, mare e shopping. I Francesi li chiamano “Les Crabes”, granchi.
In risposta si sente un urlo corale “WE DON’T GOING BACK”.
In questo presidio si sono organizzate associazioni, centri sociali, volontari francesi e italiani, si fanno attività ricreative, i profughi cercano di imparare l’Italiano e il Francese e la sera le associazioni arabe della zona vengono per fornire pasti e chiudere la giornata in preghiera, tutti assieme, in tempo di Ramadan.
Questo è il racconto dei dieci giorni passati con loro nel presidio.
Per informazioni e prenotazioni:
338 909777 - www.maxcavallariph.com



Venerdì 25

da oggi a domenica 27 maggio - oggi - ore 21.00 / Sabato 26 - ore 9.30-20.00 / Domenica 27 - ore 10.00 - Eremo di Ronzano - via di Gaibola 18 - Bologna
Tre Giorni Biblica:
Il Cristo di Marco
Relatori:
fra Alberto Maggi e fra Ricardo Perez
Per informazioni e prenotazioni:
eventi.amici@eremodironzano.it



Sabato 26

Percorsi di Pace, Centro Docum.ne Manifesto Pacifista Intern.le, Il Manifesto in rete, Pax Christi punto pace Bologna
ore 10:00-13:00 - piazza Nettuno - Bologns
VERSO IL 2 GIUGNO Festa della Repubblica che ripudia la guerra
Ritorniamo in piazza perché siamo turbati e preoccupati per quello che sta succedendo vicino a noi.
Si continua a morire in Siria, si continua a morire in Palestina, si continua a morire e a soffrire in Libia,…
Ritorniamo in piazza perché vediamo gli orrori e le tragedie che colpiscono anche popoli lontani da noi.
Attentati e conflitti armati si susseguono in Afghanistan, in Iraq, in Yemen, in Sudan, in Congo e in altri paesi …
Ritorniamo in piazza perché denunciamo le ambiguità e le contraddizioni delle politiche del nostro  Paese che dichiara di impegnarsi per la pace ma continua a fondare i propri interventi sullo sviluppo del proprio arsenale bellico, sul mantenimento delle missioni militari all’estero,  sull’appartenenza a schieramenti e alleanze militari oramai superate come la NATO. E chi si lamenta dell’arrivo in Italia di uomini e donne in fuga dai loro paesi si domandi piuttosto perchè non si adopera per far cessare complicità e sostegno alle politiche che portano la guerra in quei paesi.
Ritorniamo dunque in piazza perché, non rassegnati, crediamo sia necessario cambiare radicalmente la visione e la modalità con cui operare per un futuro di giustizia, di solidarietà, di pace. Militarismo ed armi inibiscono ogni possibilità di vera democrazia e rispetto dei diritti umani, e la guerra, ogni guerra, è nemica dell’umanità.
Anche per questo ci dissociamo dalla scelta di festeggiare il 2 giugno, “Festa della Repubblica”, con la tradizionale parata militare a Roma. Crediamo in un 2 giugno diverso, fondato sul rifiuto delle armi e sulla effettiva applicazione della vocazione nonviolenta della nostra Costituzione.
Con questo spirito saremo presenti e invitiamo a partecipare, a Bologna presso il Centro Interculturale Zonarelli,  all’iniziativa promossa dal “Portico della Pace” denominata “L’altro 2 giugno – Festa della Repubblica che ripudia la guerra”
L’Italia faccia sentire la sua voce di civiltà e di obbedienza ai suoi principi costituzionali!
L’Italia sia protagonista di pace!



Domenica 27

Benedettini a Bologna, Gesuiti, Comunità di vita cristiana D(e)barim
ore 9:00-12:00 - Abbazia di Santo Stefano, sala della biblioteca - piazza Santo Stefano 24 - Bologna
ciclo "Incontri che cambiano la vita". Storie di conversioni sulle strade del messia
Lectio, meditazione e condivisione sul vangelo:
Tommaso
a cura di:
p. Flavio Bottaro sj, p. Benedetto Albertin OSB, comunità CVX D(e)barim
Per informazioni:
info.cvxdebarim@gmail.com

Scarica il volantino dell'iniziativa:



Domenica 27

ore 17,30-19,30 - Casa Santa Marcellina - via di Lugolo, 3 - Pianoro (BO)
Incontro:
Atene città della ragione?
Intervengono:
Lucia Ferrante (Storica)
Maurizio Marcheselli (Biblista)
Federico Todesco (Filosofo)
Seguirà un momento conviviale in cui condividere ciò che ciascuno avrà portato
Per informazioni:
Casa Santa Marcellina - tel 051777073 - www.casasantamarcellina.it - casasm@hotmail.it



Mercoledì 30 Caritas Diocesana di Bologna
 ore 18.00 - CENTRO CARDINAL POMA - via Mazzoni, 6/4 - Bologna
DA ESTRANEI a FRATELLI
5° Incontro:
IN ASCOLTO DEI MALATI Racconto di esperienze per una lezione di vita
relatore:
P. Francesco Scimè, Famiglie della Visitazione
E’ un percorso in 5 incontri che, partendo dalla consapevolezza che “ognuno ci è estraneo prima di conoscerlo”, ci guida ad incontrare alcune situazioni che con più evidenza incarnano l’immagine di estraneità, ad esempio, carcerato, straniero, malato/disabile, persona senza dimora. Riconoscere nell’estraneo un fratello ci porta a ri-conoscere noi stessi e Dio come parte di una fraternità universale.
Per informazioni e iscrizioni gratuite:
Segreteria Caritas tel. 051 221296 - E-mail: caritasbo.segr@chiesadibologna.it
Scarica il volantino dell'iniziativa:


Mercoledì 30

Istituto De Gasperi, Parrocchia della SS. Annunziata
ore 20,45 - Chiesa della SS. Annunziata - via San Mamolo, 2 - Bologna
Incontro:
Il peccato più grande è non saperne nulla SIRIA. Chi combatte contro chi
Un disastro umanitario, sintesi dei molti conflitti mediorientali e banco di prova di nuovi assetti nel mondo su base etno-nazionalista Intervengono
relatori:
Lorenzo Nannetti (Caffè Geopolitico - https://www.ilcaffegeopolitico.org)
Mario Chiaro (Rivista Testimoni - https://www.dehoniane.it/testimoni-online)
Presentazione e report di un viaggio in Siria prima della catastrofe
di:
Carlo Monti e Giovanni Bacci (Unibo)
Discussione tra i partecipanti
Ai partecipanti verrà distribuita una cartella di documenti sulla Siria
Contribuzione volontaria alle spese
Per informazioni:
Si prega di preannunciare la propria partecipazione  scrivendo a:  ssannunziatabo@libero.it o istituto@istitutodegasperibologna.it tel.: 051.580357 (Parrocchia S.S. Annunziata) o 340.3346926 (Istituto De Gasperi)

 

| Home | Che cos'è Pax Christi | Chi siamo | don Tonino Bello | Monte Sole | Attività | Appelli/Campagne | I Link |